PEPPOL è un servizio per gestire automaticamente documenti e dati di business nel formato UBL PEPPOL, che permette di digitalizzare tutti i processi per l’approvvigionamento elettronico tra le PA e i suoi fornitori sia a livello italiano che europeo.

In quanto membri di OpenPEPPOL e Access Point Peppol Certificato, abbiamo sviluppato una soluzione in Cloud che permette di inviare, ricevere e conservare i dati e i documenti.

Anche se sei un System Integrator o una software house, troverai indicazioni pratiche per adeguare e integrare la tua soluzione con PEPPOL, e Digitalizzare i processi dei tuoi clienti. 

Sarai in grado di conservare in formato elettronico, secondo la normativa vigente, qualsiasi documento informatico gestito con PEPPOL. 

IL PROGETTO PEPPOL (Pan-European Public Procurement On Line)

E’ un’iniziativa sviluppata nell’ambito del Programma Europeo per l’Innovazione e la Competitività (CIP), con l’obiettivo di definire soluzioni che permettano a qualsiasi operatore economico dell’UE di partecipare alla gara d’appalto elettronica di una P.A. di un altro Stato Membro, senza incontrare barriere tecnologiche. Le attestazioni per la partecipazione e le offerte sono state inviate in forma di catalogo, con possibilità di ricevere ordini ed emettere fatture, tutto in formato elettronico e con firma digitale. 

Al progetto hanno partecipato 11 Paesi (Italia, Norvegia, Austria, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Portogallo, Svezia, Scozia) con 18 differenti istituzioni. 

Lo scopo di OpenPEPPOL è consentire alle imprese europee di operare nei processi di approvvigionamento con le pubbliche amministrazioni acquirenti in maniera facile ed elettronica, aumentando in tal modo le opportunità per una maggiore concorrenza nei contratti pubblici e offrendo un miglior rapporto qualità/prezzo a vantaggio dei contribuenti. 

 Ad esempio PEPPOL viene utilizzato per il Nodo Smistamento Ordini (NSO) e dalla Regione Emilia Romagna per gestire i documenti d’ordine delle PA. 

Come previsto dalla Legge di bilancio 2018, a decorrere dal 1 ottobre 2019, tutti gli ordini di acquisto della Pubblica Amministrazione dovranno essere effettuati esclusivamente in formato elettronico e trasmessi tramite il Nodo di Smistamento degli Ordini (NSO). 

La nostra soluzione in cloud Peppol permette anche la gestione del flusso NSO e della fatturazione elettronica europea. 

Vuoi digitalizzare a norma di legge la tua azienda?

Fissa un appuntamento con un nostro esperto

CONTATTACI