Metodo Savino®

C’è stato un tempo in cui Audit, Gap Analysis e tutte le “diavolerie” che i consulenti ICT fanno “a botte” per propinarti oggi, non esistevano.

Un tempo in cui un’azienda, per affrontare il cambiamento digitale, non aveva strumenti predittivi per capire dove intervenire prima, con quali vantaggi e attraverso quale percorso.

Forse, oggi, fatichi persino a ricordare quel periodo storico in cui tutto questo accadeva. Oggi, attraverso internet, webinar, associazioni e reti di conoscenze, trovare qualcuno che ti faccia una qualche sorta di valutazione, per mappare un piano di digitalizzazione, è quasi diventata una prassi comune.

Non stiamo parlando di 1000 anni fa, eppure sembrano passati secoli da quando tutto questo non c’era, – quantomeno – non era così usuale.

Ma come si faceva allora, una volta, a valutare un investimento in soluzioni “IT”?

È molto semplice.

“Non si faceva”.

I manager di piccole e medie imprese, per investire in automazione e digitalizzazione, dovevano buttarsi credendo prevalentemente in sé stessi, nelle proprie capacità decisionali e di gestione del cambiamento perché niente e nessuno poteva dirti in anticipo cosa sarebbe andato storto, quali difficoltà avresti incontrato, con quali risultati e in quanto tempo.

Tu sapevi solo che consulenti e fornitori ti avrebbero promesso il mondo, pur di ottenere una firma ed “entrare”.

Tutto il resto era un’incognita.

Già nel 2009, quando la consulenza ICT era al massimo qualche diagramma di flusso e qualche slide di PowerPoint, io presentavo il Metodo Savino, che fu il mio primo brevetto

In questo scenario di consulenti senza troppi scrupoli, e venditori a caccia di “firme”, io muovevo i primi passi.

Era il 2009, quando la consulenza ICT al massimo si concretizzava in qualche diagramma di flusso, delle belle slide illustrate in interminabili riunioni (durante le quali, io lo so, le palpebre di diventavano pesanti e la tua mente vagava verso ben altri lidi per non cedere agli inesorabili colpi di sonno).

Io mi rifiutavo di partecipare a questo spettacolo mortificante, e presentavo il Metodo Savino©®.

Un vero e proprio sistema di analisi predittiva, e di programmazione digitale, che ti aiutava a “vedere con gli occhi” la tua evoluzione aziendale in chiave innovativa, fissando – passo dopo passo – obiettivi e ROI con la stessa precisione di un missile teleguidato americano, di quelli che si vedevano in TV durante la guerra del Golfo.

Un Metodo che non aveva semplicemente il ruolo di bussola per orientare il progetto, ma diventava – soprattutto – una sorta di “contratto”, nel quale l’implementazione di ogni punto del piano doveva produrre un risultato.

Se ciò non avveniva, niente moneta.

7 regole per domarli tutti

Ovviamente questa metodologia si basava su 7 regole, che a loro volta venivano “esplose” in vari sotto capitoli di progetto.

Ma, al netto di questo, le 7 regole erano la costante che – mentre acquisivo esperienza e clienti – si dimostravano sempre più efficaci, misurabili…ma soprattutto replicabili.

Ti anticipo che guardandolo così – attraverso l’infografica qui sotto – ti sembrerà una roba vecchissima…ma ricorda che si parla di una dozzina d’anni fa, quando nessuno lo faceva, e le consulenze “IT” si risolvevano tutte in: “questo è il prodotto, questi sono i diagrammi di flusso, questo è ciò che mi devi pagare, firma qui”.

Inoltre, subito dopo l’infografica, ti mostrerò qualcosa che rendo questo metodo ancora il modello più avanguardista in circolazione:

Visto così non ti sembra nulla di che vero?

Ti dirò…io stesso, al posto tuo, lo banalizzerei.

Ma ti consiglio di concedere a questo “vecchio” Metodo, disegnato da un ragazzo di 26 anni ormai ben una dozzina di annate fa, l’onore delle armi…dato che questo Metodo è stato utilizzato per digitalizzare MILLECINQUECENTO attività di tutti i settori merceologici possibili, nei miei primi 9 anni di attività.

Ma non è tutto, perché da questo “vecchio” metodo, ho ricavato – 5 anni fa – il sistema “Passaporto Digitale©

Anche qui, sembra una vita fa ma sono trascorsi appena cinque anni da quando – da una costola del Metodo Savino ©® – ho realizzato il sistema “Passaporto Digitale”©.

L’unico sistema di Audit, basato su 14 algoritmi, che individuano i punti di fragilità normativi dei tuoi processi digitali, seguendo un approccio simile a quelle delle “ISO”, per certificare i processi digitali nati dalla reingegnerizzazione dei flussi di lavoro, dei processi documentali e dei processi di business.

Un sistema che mi è costato 5 anni di duro lavoro, circa 192.000 euro di investimenti, la creazione di 2 ulteriori brevetti.

Metodo Savino©® e Passaporto Digitale©: due strumenti predittivi UNICI per digitalizzare un’azienda con la certezza GARANTITA di produrre documenti digitali a NORMA DI LEGGE, senza passare dalla padella della burocrazia analogica e cartacea alla brace rovente della burocrazia digitale

Se stai affrontando una fase di innovazione e digitalizzazione di una o più aree della tua impresa, o se l’hai appena affrontata, l’unione di questi due Sistemi – Metodo Savino©® e Passaporto Digitale© – rappresenta, per te, qualcosa di unico.

Qualunque sia il tuo livello di digitalizzazione, il Metodo Savino ed il Sistema Passaporto Digitale, individuano immediatamente – in modo scientifico – tutti i punti deboli del tuo sistema informativo, e ne individuano anche le criticità in termini di Burocrazia Digitale.

Cosa intendo per Burocrazia Digitale?

La burocrazia digitale è quel fenomeno, perverso, che genera e installa nuove forme di burocrazia all’interno della quotidianità aziendale, per dare valore legale ai documenti prodotti ed archiviati generati attraverso i processi digitali.

Vuoi un esempio?

Le firme digitali…quanto tempo porta via, ad un utilizzatore, l’apposizione delle firme digitali all’interno dei documenti che la richiedono?

Quanto tempo perde, mediamente, un utente per “litigare” con i dispositivi di firma, quando i driver del PC impazziscono e non si riesce ad attivare la classica “chiavetta” USB?

Oppure, semplicemente, quante risorse vengono assorbite dalla generazione di password OTP, errori di imputazione delle password…o anche dalla dimenticanza di Smart card e chiavette che – spesso e volentieri – non sono mai al loro posto quando servono?

Quanto tempo ti costa integrare dei sistemi di autenticazione per identificare utenti e ruoli all’interno dell’ecosistema digitale?

Ti sto facendo solo degli esempi estratti “a sorte” dal mazzo, ma mi sto solo “scaldando” un po’ 

Potrei andare avanti a fare altri esempi per giorni.

Ok, ma in cosa consistono le 7 regole del Metodo Savino?

Te lo spiego subito personalmente, in questi brevi video!

In cosa consiste, invece, Passaporto Digitale©?

Passaporto Digitale© è il sistema, basato su 14 algoritmi automatici, che mi permette di verificare – in modo predittivo – dove si nascondono eventuali non conformità nel tuo processo digitale.

Probabilmente ti starai chiedendo: “quanto potranno essere mai gravi queste non conformità documentali? Ma che rischio ci potrà mai essere”?

Si tratta di rischi più che sufficienti a farti andare incontro a multe, sanzioni e a tutte quei pessimi effetti collaterali che subivi quando – in passato – i documenti cartacei non erano conformi alle disposizioni di legge.

Ad esempio: avresti mai archiviato un contratto privo di firme tra le parti, senza date, in bianco, o con parti del testo cancellate?

Immagino di no…allo stesso modo, in un documento digitale possono esserci tanti elementi che concorrono a renderlo – o meno – solido.

Ignorare tutto questo significa una cosa sola:

Significa creare un patrimonio documentale privo di valore legale

In un paese come l’Italia, con il più alto tasso di “litigiosità” legale, dove le cause tra aziende private, ma anche tra aziende e organi di controllo sono all’ordine del giorno, affrontare il presente ed il futuro con un patrimonio documentale facile da aggredire e contestare, è come farsi paracadutare in Vietnam nel bel mezzo della guerra, armati solo di una fionda e palline di gommapiuma!

Passaporto Digitale© può fare al caso tuo?

Eseguire un Passaporto Digitale© significa effettuare una scansione del tuo sistema informativo.

Grazie a 14 algoritmi brevettati, in pochissimi minuti ottieni un riscontro visivo sullo stato di Compliance Risk dei tuoi processi digitali, oppure ottieni un riscontro “scientifico” sugli aspetti più fragili del piano d’innovazione che hai in progetto di deliberare a uno o più fornitori di soluzioni “IT”.

L’unico sforzo “a tuo carico” è partecipare, insieme ai ragazzi del mio team, ad un audit di circa 40 minuti.

Sono più che sufficienti per estrarre dalla tua azienda una valutazione oggettiva, basata su ben 4 livelli di valutazione.

Che tipi di valutazione esegue Passaporto Digitale©, attraverso i suoi 14 algoritmi automatici?

Ti spiego tutto in pochissimo tempo, ho già pronto – per te – un contenuto che può spiegarti, dettagliatamente, come funziona Passaporto Digitale© e che tipo di documentazione è in grado di generare, affinché tu abbia gli strumenti necessari a condividere l’esito di questo percorso al tuo interno.

Clicca sul tasto qui sotto per lasciarmi la tua e-mail, affinché possa inviarti questo approfondimento che potrai guardare con calma.

Richiedi un Passaporto Digitale© senza alcun impegno

Per leggere la privacy policy clicca [ Q U I ]

TESTIMONIANZE

Marcello Scaramucci
Zucchetti System
Senior Account Manager

Sono Marcello Scaramucci e mi interesso di Gestione Documentale da poco dopo l’anno 2000. Tanto per fare un riferimento temporale, da poco dopo la pubblicazione del DPR 445/2000.
Ho iniziato ad interessarmi di GED anni fa, perché coinvolto in un nuovo progetto di Business, nel periodo in cui operavo presso una nota Software House Piemontese.

Mi sono immediatamente appassionato alla materia, arrivando a studiare la normativa, le esigenze, le tendenze di mercato, la concorrenza, gli esperti del settore, le pubblicazioni dell’allora AIPA, ecc. anche senza che l’azienda ne avesse previsto l’esigenza.
Da allora con una certa costanza ho continuato ad interessarmi ed aggiornarmi.

Ho quindi optato per studiare da autodidatta.
Tornando serio, ti racconto che ho iniziato a seguirti appunto qualche anno fa, perché in te ho trovato subito un “illuminato” e preparatissimo professionista della materia.

Da quando sei uscito da IBM ed hai iniziato a spiccare nel panorama italiano come uno dei maggiori esperti della materia oltre che, come me, appassionatissimo sostenitore e diffusore della “cultura Digitale” ho trovato in te una fonte inestimabile di informazioni e stimoli personali utili per non gettare la spugna in questa lunga ed estenuante lotta contro i mulini a vento analogici.

Personalmente sono stato uno dei primi in Italia a perfezionare la vendita del prodotto e servizio per far adottare la FE B2B ad uno dei 6.000 imprenditori illuminati che ha optato per la scelta.

Anche in questo caso ho “approfittato” della tua conoscenza: sei stato l’unico ad aver pubblicato una guida con le istruzioni per l’opzione, quando nemmeno il call-center dell’AE sapeva spiegare al mio cliente come effettuare qualche passaggio.
Grazie alle tue indicazioni ho potuto aiutare il cliente nel completamento dell’operazione.

Personalmente ti ho caldamente “consigliato” in alcune grandi aziende che sono state effettivamente tue clienti.

Recentemente ti ho proposto anche presso un’azienda facente parte della principale SW House Italiana.

Consiglio a tutti la tua consulenza per formazione interna e per tenere conferenze e Webinar formativi.

Aggiungo che sono certo che la tua formazione è servita moltissimo alle figure che fisicamente hanno partecipato ai tuoi corsi ed interventi.
A volte sento scopiazzare e ripetere come dei pappagalli le tue esatte parole, quindi sicuramente il messaggio ed il “verbo” si sta sempre più diffondendo.

Andrea Ruscitti
Mazda
IT Manager

“Mazda, una grande realtà dell’automotive, ha deciso di rivolgersi all’Esperto Nazionale Nicola Savino per affrontare nel migliore dei modi la transizione al digitale senza cadere in errore. L’esperienza, le competenze e la professionalità di Nicola Savino sono state le peculiarità che hanno indotto la Mazda a sceglierlo, affiancato dallo staff della sua Savino Solution, comprensivo di esperti legali e contabili, per la consulenza di processo.”

Sabrina Sada
Sada Packaging S.p.A.

“Esperienze, competenze e professionalità! Dovevamo gestire la digitalizzazione dei processi e i flussi documentali tra dipartimenti e ci hanno affiancato con sicurezza in questa fase di cambiamento, accontentandoci anche velocemente su alcune richieste di customizzazione. Inoltre si evince la grande competenza di Nicola e del suo Centro di Competenze Digitali.”

Ruggiero Bollino
Bollino Srl
CEO

“Ci siamo rivolti a Nicola Savino perché riteniamo lui e i componenti del team di Savino Solution tra le persone più qualificate in materia di conservazione a norma. Abbiamo percepito la professionalità e la competenza necessarie per raggiungere standard di eccellenza, in conformità con tutte le normative che riguardano specificamente l’ambito sanitario. La nostra conoscenza in materia di archiviazione si è arricchita di tutte le informazioni necessarie per affrontare adeguatamente il nostro mercato di riferimento.”

Piero Paoletti
NextBit Srl
CTO

“A seguito di uno studio valutativo riguardo alla possibilità di integrare il nostro sistema documentale con piattaforme di conservazione a norma di terze parti, tra le varie soluzioni possibili la scelta è ricaduta su Savino Solution, in virtù delle capacità consulenziali che ha dimostrato di saper offrire. L’approccio pragmatico all’argomento ci ha consentito di ottenere efficacemente l’integrazione che cercavamo, permettendoci di concentrarci sulla gestione del Cliente senza inutili dispersioni di energia. Tengo a sottolineare soprattutto la non comune disponibilità di Nicola Savino e di tutto il team nel rispondere con tempestività a quesiti sia tecnici che normativi. Questo fattore rappresenta a mio avviso un elemento distintivo importante.”

Mauro Fassi
Infometodo Srl

“Se ti occupi di gestione documentale, sia da consulente che da “end user”, se pensi che sia possibile migliorare il funzionamento di molti uffici, se sei un semplice appassionato di tematiche legate all’informatica e ti documenti tramite stampa di settore o navighi su internet, è praticamente impossibile non imbattersi in un articolo di Nicola Savino, che risponde subito al dubbio che ti colpisce, e dimostra la sua preparazione con il successivo approfondimento. Quando leggi una normativa e ti chiedi come applicarla, le sue pubblicazioni sono sempre un valido aiuto. A parte tutto questo è anche simpatico.”

Roberto Caporin
SioMED MultiMedia
CEO

“Dopo aver condotto una ricerca per un problema specifico – offrire ai miei clienti una soluzione FEPA – e dopo aver contattato diversi fornitori, ho deciso di affidarmi a quello che sembrava più orientato a soddisfare le mie esigenze. Savino Solution ha dimostrato grande disponibilità nel trovare la formulazione commerciale adatta e nel dare una risposta efficace alle aspettative dei miei clienti.”

Costantino Molinari
Rino Pratesi S.p.A.

“Velocità, affidabilità, integrazione. Hanno garantito nei tempi utili, tutto il supporto necessario, sia legale, sia tecnico, per lo sviluppo delle corrette procedure di trasformazione da analogico e digitale, a norma e senza dover impattare sull’operatività quotidiana degli addetti.”

Daniele Spiga
Team Logic Srl
Area Tecnica

Mi sono rivolto a Nicola Savino e a Savino Solution perché quando ci siamo incontrati ho capito da subito che sarebbe stata la persona più adatta alle mie esigenze aziendali.

So di avere un’azienda di cui posso fidarmi per risolvere varie problematiche che riguardano la fatturazione elettronica, la conservazione sostitutiva legale, la digitalizzazione dei processi aziendali.

Il Club della Conservazione è un vero e proprio corso di formazione, che dà la possibilità di sapere in anteprima le novità, le leggi e tutto ciò che riguarda la digitalizzazione.

Grazie a Savino Solution ho potuto dare ai miei clienti, e non solo, l’aiuto e delle soluzioni ad-hoc in base alle esigenze richieste, ma soprattutto ho aumentato le mie conoscenze su quello che riguarda la fatturazione elettronica, la conservazione digitale e la digitalizzazione dei processi aziendali.

Quello che mi piace di Nicola Savino è che, ogni volta che ci siamo sentiti per analizzare una possibile trattativa o per chiedere un consiglio, mi ha supportato sempre con la stessa passione e competenza. Complimenti al team della Savino Solution, che mi ha trasmesso sicurezza, professionalità e passione per quello che fa ogni giorno per la propria azienda e per i propri clienti.

Silvio Buscaglia
Studio Zenoni Associati

Perché si è rivolto a Nicola e a Savino Solution, cosa ha percepito?

“Sono un dottore commercialista e consulente aziendale, per conto di un mio cliente mi sono rivolto a Savino Solution perché è una delle migliori società italiane che si occupano di problemi relativi alla digitalizzazione dei documenti ed alla fatturazione elettronica.”

Quale problema aveva?

“Supportare un’azienda cliente nel gestire al meglio i processi di digitalizzazione documentale (operativa e conservazione sostitutiva) per migliorare l’efficienza amministrativa.”

In che modo Nicola e Savino Solution l’hanno aiutata a risolvere i suoi problemi o a rispondere alle sue esigenze?

“Si sono dimostrati molto preparati sia sulla legislazione in merito ai problemi da risolvere sia dal punto di vista operativo, nell’implementazione degli strumenti informatici necessari.”

Quali vantaggi ha avuto dopo il nostro intervento?

“Semplificazione delle procedure e miglioramento dell’efficienza nella gestione dei processi amministrativi interni.”

In definitiva cosa le piace di Nicola Savino e di Savino Solution?

“La preparazione professionale molto specifica e approfondita in materia, le risposte rapide e precise, la capacità di interventi operativi efficaci.”

Renato Spina
Temporary SPA

Siamo venuti a conoscenza di Savino Solution mediante una ricerca sul web intrapresa a seguito di numerose proposte insoddisfacenti. Il nome di Savino era sempre tra i primi risultati e, dopo averlo incontrato, abbiamo compreso che rivolgersi a lui vuol dire avere un interlocutore che pone in primo piano la consulenza e non la mera soluzione software, perché ha un’impostazione orientata all’expertise e non al prodotto.

Savino ha dimostrato immediatamente profonda competenza, capacità di interpretare i bisogni e di anticipare le soluzioni, senza mai anteporre l’aspetto commerciale a quello consulenziale e di servizio. Una piacevole sorpresa. Avevo l’esigenza di implementare alcuni progetti di conservazione digitale e fatturazione elettronica, e il supporto di Savino ha dato il giusto imprinting allo start-up, poi la sua organizzazione ha contribuito a intervenire tempestivamente per risolvere qualunque problematica.

Con il supporto di Savino Solution siamo riusciti a far partire i progetti nei tempi pianificati, e oggi abbiamo un valido interlocutore dal punto di vista strategico, legale e tecnico.

Savino Solution, intesa come organizzazione, ha la flessibilità della piccola impresa, ma l’approccio delle organizzazioni più strutturate. E le tariffe sono la giusta via di mezzo tra i due estremi.

Marcello Scaramucci
Zucchetti System
Senior Account Manager

Sono Marcello Scaramucci e mi interesso di Gestione Documentale dal 2000, appena dopo la pubblicazione del DPR 445/2000.

Ho iniziato ad interessarmi di GED anni fa, perché coinvolto in un nuovo progetto di Business, nel periodo in cui operavo presso una nota Software House Piemontese.

Ho avuto l’opportunità di studiare la normativa, le esigenze, le tendenze di mercato, la concorrenza, gli esperti del settore, le pubblicazioni dell’allora AIPA, ecc., anche senza che l’azienda ne avesse previsto l’esigenza.

Ho iniziato a seguirti qualche anno fa, perché in te ho trovato subito un preparatissimo professionista della materia.

Da quando hai fondato Savino Solution e hai iniziato a spiccare nel panorama italiano come uno dei maggiori esperti della materia oltre che, come me, appassionatissimo sostenitore e diffusore della cultura Digitale, ho trovato in te una fonte inestimabile di informazioni e stimoli personali utili per non gettare la spugna in questa lunga ed estenuante lotta contro i mulini a vento analogici.

Consiglio a tutti la tua consulenza per formazione interna e per tenere conferenze e Webinar formativi.

Roberto Landi
Dale Consulting

La nostra azienda offre servizi di consulenza IT alle medie e grandi imprese. Tra questi rientra anche la reingegnerizzazione e l’ottimizzazione dei processi, nei quali ancora viene utilizzata la carta. Molto spesso la dematerializzazione dei documenti implica anche una conservazione a norma.

Quindi, nell’ottica di offrire ai nostri clienti un servizio integrato, ci siamo posti l’obiettivo di ampliare internamente la competenza della conservazione sostitutiva a norma, e la scelta più logica è stata quella

di cercare un partner con una competenza specifica in materia quale è Savino Solution. Perché non cercavamo un software, bensì un servizio di consulenza che potesse aderire perfettamente ai nostri processi interni. La competenza e la flessibilità sono stati elementi decisivi nella scelta.

Includere al nostro interno la competenza della conservazione sostitutiva a norma avrebbe richiesto un investimento iniziale importante, oltre al fatto di affrontare ulteriori costi legati all’aggiornamento continuo per essere al passo con le evoluzioni normative.

Esternalizzare la conservazione sostitutiva a Savino Solution ci ha permesso di snellire i processi interni, concentrandoci su ciò che sappiamo davvero fare. Ci ha fatto risparmiare in termini di costi e tempi.

Acquisire la conoscenza della materia dall’esterno e portarla in azienda, assumendoci così un costo fisso internamente, avrebbe comportato un periodo di assestamento, facilmente evitabile affidandosi a una struttura competente e attiva ormai da anni sulla materia come Savino Solution.

In Savino Solution trovo risposta alle mie domande e un pronto intervento in caso di necessità, interfacciandomi sempre con persone competenti e professionali, in costante aggiornamento e in grado di apportare altissimo valore alla consulenza che offrono ai loro clienti.

A cosa rinunci, evitando di eseguire un Passaporto Digitale?

  • Perdi la possibilità di accedere ad un sistema brevettato ed unico in Europa per scoprire se il tuo sistema informativo produce documenti legalmente solidi, indipendentemente dalla velocità e dai livelli di confort con cui li produce

  • Rinunci ad un metodo pragmatico e testato su – ormai – oltre 3.000 imprese italiane per effettuare una “scansione” della Compliance Risk per rilevare eventuali non conformità già presenti patrimonio documentale digitale, che possono renderlo privo di alcun valore legale

  • Rinunci ad un sistema avanzato di audit e assessment della tua Compliance Risk basato su un brevetto internazionale e su 14 algoritmi di valutazione, grazie ai quali ottieni un report del tutto “terzo” rispetto a valutazioni soggettive (e magari anche un po’ tendenziose) del consulente.

Richiedi un Passaporto Digitale© senza alcun impegno

Scopri Passaporto Digitale,
il Sistema brevettato, unico basato su 14 algoritmi automatici, che valuta con un rating scientifico la Compliance Risk dei tuoi processi documentali e del tuo Sistema Informativo, e ne individua le criticità in termini di burocrazia digitale

EnglishItalian

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per analizzare il traffico.

Cookie Necessari

Cookie Preferenza

Cookie Marketing

Cookie Statistici