Autosign©

CLINICA DIGITALE® – LA PRIMA PIATTAFORMA PER LA GESTIONE DEI SERVIZI TRUST STUDIATA PER CLINICHE
E GRUPPI OSPEDALIERI PRIVATI – PRESENTA:

AUTOSIGN©

Azzera ogni rallentamento dettato dalla cosiddetta “burocrazia digitale”, ovvero da tutte quelle operazioni, manuali e ripetitive, che ostacolano l’efficacia digitale in Sanità, a partire dall’obbligo di firmare singolarmente ogni documento

La digitalizzazione in Sanità sta compiendo passi da gigante, soprattutto con l’arrivo in Italia del Covid-19, che ha costretto le strutture sanitarie – pubbliche e private – a disintermediare, il più possibile, servizi e interazione tra medico e paziente, come misura di contenimento dei contagi e dei rischi per la salute.

Tuttavia, storicamente, la digitalizzazione di cliniche e ospedali – in Italia – ha da sempre una particolarità; l’offerta è estremamente frammentata, e – per ogni ambito di processo – esiste un gestionale diverso, che fa capo ad un fornitore diverso.

Sistemi di prenotazione e accettazione, cartelle cliniche elettroniche, sistemi di refertazione, sistemi di laboratorio analisi e di diagnostica per immagini…

ogni dipartimento ha il suo software.

Nella dimensione digitale, questo significa che ogni documento prodotto viene generato tramite gestionali diversi, resi interoperabili tra loro attraverso importanti attività di System Integration.

Ma, se dal punto di vista del flusso di dati, tutto questo non comporta particolari problemi, nell’operatività del medico si presenta – invece – un enorme problema.

Tutti i membri dello staff sanitario, devono essere muniti di firma digitale e devono apporre la propria firma sui documenti generati attraverso i vari gestionali presenti in azienda.

Creare funzionalità e integrazioni per l’apposizione delle firme, in un sistema informativo così frastagliato, è estremamente difficile.

Ed è anche per questo motivo che, negli anni, il tema delle firme digitali è stato – spesso – vissuto come un ostacolo verso la digitalizzazione, oltre a costituire un’enorme perdita di tempo per il personale sanitario che si ritrova, talvolta, costretto a perdere più tempo nel firmare digitalmente i documenti rispetto a quanto non avvenisse con la carta!

AUTOSIGN© È IL MODULO DI CLINICA DIGITALE CHE PERMETTE DI FIRMARE AUTOMATICAMENTE REFERTI E CARTELLE CLINICHE, ISTRUENDO REGOLE DI PROCESSO CHE PERMETTONO DI OTTENERE UN DOCUMENTO DAL VALORE PROBATORIO ASSICURATO, SENZA RALLENTARE L’ATTIVITÀ DEI MEDICI

Autosign© è il sistema originale, creato dal team di Clinica Digitale© nel 2016 e implementato, fin da allora, all’interno dei sistemi informativi di cliniche e gruppi ospedaliere privati, che permette di abbattere le latenze della burocrazia digitale, permettendo al personale sanitario di lavorare – realmente – in un ambiente smart.

E di interagire con un sistema informativo fluido, funzionale e intelligente, grazie al quale – finalmente – i medici cessano di rimpiangere la carta, beneficiando di tutti i vantaggi derivati dalla digitalizzazione e dematerializzazione dei processi clinici.

AUTOSIGN© È L’ ELEMENTO IMPRESCNDIBILE DI UN SISTEMA INFORMATIVO CHE VUOLE AZZERARE INUTILI DISPERSIONI E ATTIVITÀ MANUALI E RIPETITIVE (COME L’ APPOSIZIONE “MANUALE” DELLA FIRMA DIGITALE SU OGNI DOCUMENTO), OLTRE AD ELIMINARE OGNI RISCHIO DI VIOLAZIONE DELLE REGOLE EIDAS, CAD E AGID, DOVUTO A DIMENTICANZE E “FATTORE UMANO”

Autosign© permette di creare, all’interno del Sistema informative e dei gestionali aziendali adottati dalla clinica, delle routine automatiche intelligenti, capaci di comprendere proattivamente quando un documento richiede una firma debole, piuttosto che una firma forte, applicando la firma corretta nella fase corretta del processo documentale.

Tutto questo senza l’obbligo di cambiare gestionali pre esistenti.

Grazie a questo autentico “pilota automatico” del processi clinici, Autosign© permette di raggiungere una serie di risultati:

  • Azzera le dimenticanze e i rischi derivanti dal “fattore umano”, che possono contribuire alla formazione di documenti NON a norma, i cui effetti – sulla sicurezza normativa della clinica – possono manifestarsi dopo anni, in sede di contenzioso o durante un processo in tribunale, quando la storia clinica del paziente viene passata a setaccio proprio analizzando i documenti storicizzati, di cui non viene valutato solo il contenuto ma anche la conformità, l’integrità e l’immodificabilità

  • Abbatte i rischi “da rigetto” da parte del personale medico, spesso avverso all’adozione della tecnologia, per diversi motivi. Tra cui anche l’appesantimento di routine e procedure, come quelle delle firme digitali, che – in assenza di una tecnologia come Autosign© – rendono la digitalizzazione persino più lenta, rispetto alla burocrazia cartacea

  • Uniforma e centralizza i certificati di firma; l’IT manager della struttura risparmia fino all’82% del tempo nel telecontrollo dei certificati di firma, che devono essere rinnovati annualmente, o ogni due anni. Senza i benefici di Autosign©, l’IT Manager deve barcamenarsi tra fogli Excel e dashboard di Enrollment che non richiedono una moltitudine di controlli e passaggi analogici e manuali.

Uno scenario totalmente ingestibile, se messo in relazione con la velocità e con la sostenibilità dei processi richiesta oggi da un mercato come quello Sanitario.