Come dare valore legale ai documenti clinici digitali, senza dover prendere sanzioni penali e senza dover impazzire sulla normativa in continua evoluzione, per comprendere quali delle tre diverse tipologie elettroniche utilizzare nel processo di cartella clinica elettronica.

 

Ciao Digitalizzatore,

in questa nuova puntata del mio Podcast, ti racconto quali delle tre tipologie di firma elettroniche, quella semplice, quella avanzata e quella digitale, devi utilizzare nel tuo processo di cartella clinica elettronica.

Attenzione, sto parlando di cartella clinica elettronica, non di cartella clinica informatizzata.

La cartella clinica informatizzata, è quella che fai con il software di cartella clinica ma poi stampi tutto per firmarla e quindi sottoscriverla e per conservarla per sempre nel tuo archivio cartaceo, che potrebbe perdersi o deteriorarsi o incendiarsi in qualunque momento.

Parlo quindi di cartella clinica elettronica, dove non c’è neanche un foglio di carta durante tutto il percorso del processo e durante tutto il percorso medico del paziente all’interno della struttura.

Nella cartella clinica elettronica, ci sono diverse modalità di poter sottoscrivere un documento informatico. Dalla firma elettronica semplice, alla firma digitale, passando per la firma elettronica avanzata, quella che usiamo ad esempio in banca o alle poste. Quali di queste tipologie di firme potrebbe usare il medico o l’inferiemere per essere a norma di legge e per evitare alla struttura sanitaria di incorrere in sazioni anche penali ? In questa nuova putanta del Podcast, Nicola Savino,esperto nazionale sulla digitalizzazione documentale a norma di legge, ci racconta quali firma elettronica utilizzare a seconda dei casi e come essere rispettosi delle norme senza però bypassare l’usabilità dell’utente, medico o infermiere che sia.

Buon ascolto

Dopo aver ascoltato il Podcast, ti consiglio vivamente di scaricarti gratuitamente il White Paper che trovi a questo link, che ti spiega in dettaglio cosa è una cartella clinica elettronica e come puoi avere una struttura sanitaria completamente digitale, per renderla totalmente più sicura e più innovativa di come è ora con quella maledetta carta. 

Che il Digitale sia Con Te

Un caro saluto

Nicola.