Il Dott. Savino collaboratore commissione ANORC per le modifiche al nuovo CAD

Pubblicato da

Il Dott. Savino ha collaborato alla stesura delle proposte di ANORC per la modifica del nuovo CAD, Codice dell’Amministrazione Digitale, sulle tematiche della conservazione digitale/sostitutiva, che è in via di approvazione da parte del Governo.

Le recenti modifiche al CAD attuate dal legislatore italiano, dovranno essere rielaborate e ponderate attentamente. Soprattutto in materia di copia e duplicato di un documento informatico. Non esiste una copia non conforme di un documento informatico, ma esiste unicamente il duplicato, visto che una qualsiasi funzione di copia di un file contenente generiche informazioni riporta lo stesso contenuto del documento, non modificando neanche un successivo controllo byte a byte. Resta inoltre da verificare anche la posizione dei notai e/o pubblici ufficiali nei processi di conservazione sostitutiva. Da tempo, infatti, ci sarebbe la possibilità di legalizzare la trasposizione e/o la stampa di un documento informatico a documento analogico senza la presenza di un pubblico ufficiale. Basterebbe introdurre il Timbro Digitale apposto su ciascun documento dando pieno valore apponibile a terzi, anche nella trasformazione da digitale ad analogico.

E’ possibile visionare la proposta Anorc, sul sito ufficiale dell’associazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.